In Cina i prezzi del polisilicio sono in caduta libera

Share

l Global Polysilicon Marker (GPM), la valutazione di riferimento OPIS per il polisilicio al di fuori della Cina, è rimasto stabile questa settimana a $ 30 per kg, con il mercato che ha visto transazioni limitate e meno quotazioni di prezzo, secondo OPIS Solar.

I prezzi del polisilicio franco Cina sono rimasti gli stessi per la seconda settimana consecutiva, con la maggior parte dei player che non ha offerto nuove fasce di prezzo durante l’indagine di mercato di OPIS. Invece, ed estendendo il modello della scorsa settimana, più fonti hanno indicato come i prezzi nel mercato cinese del polisilicio rimangano in caduta libera.

I prezzi del polisilicio in Cina, valutati da OPIS come China Mono Grade, hanno continuato a battere i record, scendendo ulteriormente a CNY78 ($10,96)/kg, la cifra più bassa in quasi tre anni, che lascia anche il tanto discusso, psicologicamente significativo cifra di CNY100/kg nella polvere. Questo crollo del 27,44% prende la corona dal già drammatico calo percentuale della scorsa settimana, ed è ora il più grande calo percentuale del 2023 nei prezzi del polisilicio in Cina.

Questo precipitoso calo arriva mentre i fondamentali del mercato cinese rimangono invariati, con la produzione di polisilicio che continua a superare la domanda. Le transazioni avvengono in realtà al 10% al di sotto delle cifre citate da grandi e piccole fabbriche allo stesso modo, e i produttori di wafer ora hanno una posizione negoziale piuttosto forte quando effettuano ordini di acquisto con aziende di polisilicio, ha aggiunto OPIS.

Con l’eccezione di alcuni importanti produttori, molti produttori di polisilicio attualmente non possono più raggiungere il pareggio a prezzi compresi tra CNY70/kg e CNY80/kg, e una brutale guerra dei prezzi è attualmente in pieno svolgimento. Si prevede che questi principali produttori continueranno a condurre una guerra dei prezzi, approfittando dei loro costi di produzione inferiori e della maggiore scala di produzione, ci ha riferito la fonte. In questo modo, possono mantenere la loro posizione elevata nel polisilicio quando il segmento affronta un eccesso di offerta significativo.

OPIS, una società Dow Jones, fornisce prezzi dell’energia, notizie, dati e analisi su benzina, diesel, carburante per aerei, GPL/GNL, carbone, metalli e prodotti chimici, nonché combustibili rinnovabili e materie prime ambientali. Nel 2022 ha acquisito le risorse di dati sui prezzi dal Singapore Solar Exchange e ora pubblica l’ OPIS APAC Solar Weekly Report .

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...