Prysmian completa l’interconnessione sottomarina più lunga del mondo

Share

Prysmian ha completato l’installazione del Viking Link Interconnector, una linea di trasmissione sottomarina HVDC che collega la Danimarca al Regno Unito.

Il produttore italiano di cavi ha dichiarato che la nuova linea di trasmissione entrerà in funzione entro la fine di quest’anno e funzionerà a 525 kV DC.

Il progetto è una joint venture tra gli operatori di rete dei due Paesi, National Grid ed Energinet. I cavi attraversano quattro zone economiche esclusive nelle acque olandesi, tedesche, danesi e britanniche.

“Ogni territorio ha la sua legislazione e le sue parti interessate. Il cablaggio attraversa più di 40 altre linee, come le connessioni del gas e dell’elettricità”, ha dichiarato Prysmian in un comunicato.

Prysmian si è assicurata, nell’agosto 2019, un contratto per l’installazione dei cavi da 700 milioni di euro (755,8 milioni di dollari) per il progetto da 1,7 miliardi di sterline (2,14 miliardi di dollari).

Viking Link è il sesto interconnettore di National Grid. La società dispone già di cinque linee di trasmissione operative che collegano il Regno Unito con la Francia (IFA e IFA2), i Paesi Bassi (BritNed), il Belgio (Nemo Link) e la Norvegia (North Sea Link).

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.