DL Agricoltura, fiducia alla Camera sul testo, entro domani si vota la conversione

Share

Oggi la Camera dei Deputati ha approvato la questione questione di fiducia posta dal governo sul disegno di legge n. 1946 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 15 maggio 2024, n. 63, recante disposizioni urgenti per le imprese agricole, della pesca e dell’acquacoltura, nonché per le imprese di interesse strategico nazionale”.

Si tratta dell’iter di conversione del DL Agricoltura. La questione di fiducia è stata votata con 181 voti favorevoli, 111 contrari e 4 astenuti. Il totale dei votanti era di 296 di cui 147 della maggioranza. Il testo approvato è identico a quello su cui già il Senato aveva posto la fiducia.

Angelo Bonelli (AVS) nel suo intervento prima della votazione ha detto: “Sapete questo articolo che danni sta producendo dal punto di vista economico? Ci accusate sempre che noi siamo contro lo sviluppo, contro gli imprenditori, che non abbiamo una visione economico-industriale del Paese? Ebbene, lo dice Elettricità Futura, una componente di Confindustria, la quale dice chiaramente che questa norma determinerà una perdita di investimenti in Italia, tra pubblici e privati, di ben 60 miliardi di euro: 45 nel settore privato e la restante parte dal punto di vista degli interventi pubblici, determinando quindi un ritardo nel raggiungimento degli obiettivi climatici”.

Soddisfatta, invece, Martina Semenzato (Noi Moderati): “Guardiamo al futuro con concretezza e buon senso; viene, ad esempio, posta finalmente fine all’installazione indiscriminata di impianti fotovoltaici a terra, in modo da evitare che la speculazione sottragga prezioso suolo destinato all’agricoltura”.

La votazione per la conversione in legge proseguirà dalle 15 alle 20 e con eventuale prosecuzione notturna dalle 21 alle 24.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...