Sviluppatore indiano si aggiudica gara d’appalto per 80 MW di fotovoltaico galleggiante a 0,043 euro/kWh

Share

Hinduja Renewables si è assicurata 80 MW per il progetto solare galleggiante di Omkareshwar, nello stato indiano del Madhya Pradesh, contribuendo a far sì che il progetto diventi il più grande parco solare galleggiante del mondo, con una capacità totale di 600 MW al completamento.

L’iniziativa si sviluppa in due fasi da 300 MW lungo il fiume Narmada, presso il lago artificiale di Omkareshwar nel distretto di Khandwa.

Nella seconda fase del progetto, Hinduja Renewables si è assicurata 80 MW a una tariffa di 3,89 INR/kWh attraverso un’asta condotta da Rewa Ultra Mega Solar Ltd (RUMSL).

RUMSL è uno sforzo di collaborazione tra Solar Energy Corp. of India e Madhya Pradesh Urja Vikas Nigam, con finanziamenti infrastrutturali della Banca Asiatica di Sviluppo (ADB). È l’autorità di gara.

Con numerosi progetti che hanno raggiunto una scala di gigawatt e sono stati messi in funzione in varie regioni, Hinduja Renewables sta ora perseguendo attivamente opportunità nel campo dell’accumulo di energia e dell’idrogeno verde.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Italia Solare nomina 27 referenti regionali a supporto dell’individuazione delle aree idonee
18 Luglio 2024 Italia Solare ha nominato 27 referenti regionali, presenti su 18 Regioni, per supportare i territori in particolare nell'individuazione delle aree ido...