Impianto da 80 kW su storica lavanderia industriale veneta

Share

Axpo Energy Solutions Italia e Lavind, una storica lavanderia industriale veneta, hanno firmato un accordo per un impianto fotovoltaico da 80 kW.

“A pieno regime di operatività, l’impianto fotovoltaico oggetto dell’accordo consentirà all’azienda di coprire fino al 30% del proprio fabbisogno di energia elettrica”, ha detto Axpo.

L’impianto, che sarà collocato sul tetto della sede di Mira (Venezia), rappresenta un esempio di transizione ecologica e energetica in un settore energivoro come quello dei lavaggi industriali.

“Grazie a questa iniziativa facciamo un nuovo passo verso la realizzazione del nostro duplice obiettivo: diminuire l’impatto ambientale e ridurre i costi di gestione”, ha dichiarato Federico Cerato, AD di Lavind.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...