Terna lancia consultazione per approvvigionamento di capacità di stoccaggio

Share

Terna ha lanciato la consultazione per il meccanismo di approvvigionamento di capacità di stoccaggio elettrico. Il meccanismo posto in consultazione consente l’approvvigionamento di nuova capacità di accumulo.

“In particolare, questo meccanismo consentirà al sistema di acquisire nuova capacità di stoccaggio elettrico attraverso contratti di approvvigionamento di lungo termine, aggiudicati attraverso aste competitive organizzate da Terna, a cui possono partecipare gli operatori titolari di nuovi impianti di accumulo per i quali siano state rilasciate le autorizzazioni alla costruzione e all’esercizio”, ha scritto Terna.

I soggetti selezionati in esito all’asta avranno l’obbligo di realizzare l’impianto, l’obbligo di rendere disponibile la capacità di stoccaggio a operatori di mercato terzi, per l’utilizzo della stessa nel mercato dell’energia, attraverso una piattaforma gestita dal GME. Viene anche previsto l’obbligo di offrire la capacità sul MSD.

I soggetti selezionati avranno il diritto di ricevere da Terna un premio fisso annuo.

La prima procedura concorsuale verrà svolta per approvvigionare batterie agli ioni di litio e pompaggi idroelettrici prevedendo una durata contrattuale di 12/14 anni per le batterie agli ioni di litio e al massimo 30 anni per i pompaggi idroelettrici.

La durata effettiva dei contratti sarà resa nota, insieme agli altri parametri tecnici individuati nello Studio posto in consultazione, almeno 180 giorni prima dell’asta.

Alla Procedura saranno ammesse anche altre tecnologie di stoccaggio e il quantitativo ad esse assegnabile sarà limitato al 10% del totale.

Le prime aste verranno svolte non prima di 6 mesi dall’approvazione del meccanismo ai sensi dell’articolo 18 del decreto legislativo 210/2021.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Pichetto firma il decreto Energy release, prezzi calmierati per imprese energivore “green”
23 Luglio 2024 Il ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto, ha firmato oggi il decreto Energy Release. Il provvedimento va a supportare...