Repower potenzia la sua presenza nel fotovoltaico industriale

Share

Il 16 maggio 2022 Erreci e Repower firmarono un accordo di collaborazione relativo all’ingresso di Repower nel capitale di Erreci, con una quota pari al 30%, e la definizione congiunta di un piano di sviluppo volto a rafforzare la loro attività nell’ambito della transizione energetica, in particolare nell’installazione di impianti fotovoltaici C&I e di altri interventi di efficientamento energetico.

Negli anni questa collaborazione è cresciuta fino alla più recente notizia: la partecipazione di Repower in Erreci è oggi del 70%.
L’operazione ha l’obiettivo di arricchire il ventaglio di servizi e prodotti Repower disegnati per la piccola e media impresa italiana.

“Già presente da anni nel settore fotovoltaico “utility scale” attraverso la controllata Repower Renewable, con Erreci Repower entra nel mondo degli impianti dedicati all’autoproduzione”, spiega Repower in una nota stampa.

“Grazie a questo accordo abbiamo la possibilità di  arricchire la nostra offerta di consulenza in ambito energetico dedicata alla piccola e media impresa. In particolare, sono convinto che il settore fotovoltaico rappresenti un tassello centrale nel percorso verso la cosiddetta ‘sobrietà energetica’: un nuovo modo con cui raccontare l’efficienza energetica”, ha dichiarato Fabio Bocchiola, AD di Repower.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...