Enel mette in servizio 93 MW di impianti solari in Australia

Share

Enel Green Power ha dichiarato che l’ultimo dei quasi 170.000 pannelli solari è stato installato presso la Girgarre Solar Farm da 93 MW nella Victoria centrale, in Australia. Il processo di messa in servizio è dunque iniziato.

Il parco solare da 140 milioni di dollari australiani (92,4 milioni di dollari), situato a circa 50 chilometri a ovest di Shepparton, dovrebbe entrare in funzione all’inizio del 2025. Una volta a regime, la centrale dovrebbe produrre circa 200 GWh di energia all’anno.

Il progetto è supportato da un PPA a lungo termine con SmartestEnergy, rivenditore di energia elettrica di proprietà giapponese, che ha confermato che l’elettricità prodotta sarà destinata ai suoi clienti commerciali e industriali.

La costruzione della Girgarre Solar Farm è iniziata a settembre 2023 ed era stata annunciata all’inizio dello stesso anno. La società Beon, con sede a Victoria, è stata l’appaltatore EPC del progetto mentre Longi ha fornito i moduli, Nextracker i tracker e Ingeteam gli inverter.

Enel Green Power Australia, joint venture di Enel e del gigante giapponese del petrolio e del gas Inpex, è entrata nel mercato australiano nel 2017 e attualmente gestisce tre parchi solari, tra cui i progetti Bungala One e Two nel South Australia, che hanno una capacità complessiva di 220 MW, e la piccola Cohuna Solar Farm da 27 MW nel Victoria.

Enel ha inoltre annunciato di aver ricevuto l’approvazione per l’allacciamento di un parco solare da 96 MW e di una batteria da 20 MW nella zona centro-occidentale del New South Galles e sta costruendo il progetto eolico Flat Rocks da 76 MW nell’Australia occidentale.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.