PNRR, assegnati ulteriori 208 milioni di euro per la realizzazione di parchi agrisolari

Share

Il ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) ha pubblicato il quarto decreto contente l’elenco di destinatari ammessi a contributo PNRR per la realizzazione di parchi agrisolari. L’ammontare assegnato con questo decreto, a un totale di 1.741 destinatari, è pari a 207.598.377,29 euro.

I fondi provengono dal secondo avviso per assegnare i fondi della misura di investimento 2.2 del PNRR denominata “Parco Agrisolare” e inserita nella Missione 2 “Rivoluzione verde e transizione ecologica”, Componente 1 “Economia circolare e agricoltura sostenibile”, con una dotazione finanziari pari a 1,5 miliardi di euro.

Lo scopo della misura è “il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori”.

Tenuto conto dell’ultimo decreto di assegnazione e dei precedenti – n. 100958 del 29 febbraio 2024; n. 50238 del 1° febbraio 2024; n. 693994 del 18 dicembre 2023 – il totale delle risorse finora assegnate risulta pari a 1.345.064.713,79 euro.

Dai conti, dunque, restano da assegnare fondi per circa 150 milioni di euro. Il MASAF, scrive nel decreto, a seguito del completamento del processo di valutazione delle ulteriori proposte pervenute, con successivi provvedimenti procederà all’integrazione dell’elenco dei destinatari delle risorse.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.