Svizzera, in arrivo incentivi per il solare nelle regioni montane

Share

La Fondazione Aiuto svizzero alla montagna ha annunciato un programma di  sostegno economico alle piccole imprese nelle regioni di montagna che vogliono costruire impianti solari sui loro stabili fino alla fine del 2024.

Grazie a questo incentivo sarà coperto fino al 50% dei costi di investimento. Che si tratti di una falegnameria, di un’azienda agricola, di un caseificio o di una struttura ricettiva, se si trova in una zona di montagna e vuole usare l’energia per coprire il proprio fabbisogno può presentare, prima dell’inizio dei lavori, una richiesta di sostegno.

I criteri più importanti per beneficiare di un sostegno? L’azienda deve trovarsi in una regione di montagna ai sensi dei limiti delle zone agricole, deve essere a conduzione privata e non occupare più di 49 persone a tempo pieno. I costi di investimento devono ammontare ad almeno 10.000 CHF (circa 10.170 euro) e l’energia solare deve essere utilizzata anche per coprire il proprio fabbisogno energetico.

Kurt Zgraggen, direttore dell’Aiuto svizzero alla montagna ha dichiarato: “Il nostro sostegno riguarda impianti fotovoltaici o con pannelli solari termici, ma anche eventuali investimenti connessi, come la struttura del tetto. In montagna il potenziale di produzione di energia solare è elevato tutto l’anno. L’irraggiamento è superiore, in inverno vi è meno nebbia alta e la neve riflette la luce. L’aria più fresca, inoltre, raffredda le celle solari, il che nel complesso consente un rendimento più elevato. Ottimi presupposti che vanno a braccetto con i vantaggi economici di cui possono beneficiare le aziende”.

Da ottant’anni, la Fondazione Aiuto svizzero alla montagna migliora è attiva per migliorare le condizioni di vita della popolazione delle regioni di montagna con contributi finanziari a investimenti orientati al futuro. Si tratta di una realtà che si finanzia esclusivamente attraverso le donazioni e, dal 1953, è titolare del marchio Zewo, il quale conferma l’impiego efficace dei fondi.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...