Siemens aprirà negli Stati Uniti uno stabilimento per la produzione di inverter solari su larga scala

Share

L’azienda tedesca Siemens ha annunciato l’intenzione di aggiungere capacità produttiva negli Stati Uniti, con un nuovo stabilimento che produrrà 800 MW di inverter di stringa su larga scala all’anno a partire dal 2024.

L’impianto, che sarà gestito dal partner produttivo di Siemens, Sanmina, produrrà gli inverter di stringa Blueplanet. Siemens ha acquisito il settore degli inverter di Kaco nel 2019. Al momento dell’acquisizione, Kaco produceva già attivamente inverter nel sito di Kenosha, Wisconsin.

I crediti d’imposta e gli incentivi alla domanda, come il bonus per il contenuto nazionale previsto dalla legge statunitense sulla riduzione dell’inflazione, stanno attirando negli Stati Uniti livelli record di produzione di energia pulita e l’annuncio di Siemens si aggiunge alla crescente catena di fornitura nazionale. Negli ultimi quattro anni, il gruppo tedesco ha investito 3 miliardi di dollari nella produzione statunitense e in altre acquisizioni.

“Lavorando con Sanmina per stabilire questa nuova linea di produzione, Siemens è ben posizionata per affrontare le sfide di fornitura che il nostro Paese sta affrontando mentre lavoriamo per localizzare la produzione di infrastrutture verdi e rinnovabili”, ha dichiarato Brian Dula, vicepresidente dell’elettrificazione e dell’automazione di Siemens Smart Infrastructure USA.

Gli inverter Taco Blueplanet vanno da 110 kW a 165 kW e offrono un’opzione più modulare e trasportabile per i progetti utility-scale rispetto ai grandi inverter centrali containerizzati. Gli inverter sono realizzati con un design affidabile al carburo di silicio, sono racchiusi in un involucro NEMA 4X e sono compatibili con i sistemi di cablaggio con fusibili, eliminando la necessità di scatole stringa-combinatore.

“Gli inverter single-MPPT si stanno dimostrando la scelta preferita quando si tratta di facilità di layout e flessibilità di progettazione. È chiaro che nell’attuale panorama degli inverter non esiste un unico inverter multi-MPPT in grado di fornire un design soddisfacente per tutti i moduli ad alta potenza”, ha dichiarato Siemens. “La gamma di inverter di stringa Laco singleMPPT offre un design molto più semplice e flessibile grazie all’uso di combinatori DC, che è fondamentale quando si ottimizza la disposizione dei moduli fotovoltaici.”

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...