Jaguar sta costruendo un sistema di stoccaggio su larga scala con batterie EV di seconda vita

Share

La casa automobilistica britannica Jaguar Land Rover ha dichiarato che sta collaborando con Wykes Engineering per costruire sistemi energetici stazionari su larga scala basati sulle batterie agli ioni di litio di seconda vita dei suoi veicoli elettrici I-PACE.

L’azienda ha dichiarato che il sistema immagazzinerà energia rinnovabile proveniente da impianti eolici e solari, precisando che avrà una capacità di stoccaggio di 2,5 MWh.

“Le batterie fornite sono state ricavate da prototipi e veicoli di test ingegneristici e JLR punta a fornire un numero di batterie sufficiente per immagazzinare un totale di 7,5 MWh di energia – sufficiente ad alimentare 750 case per un giorno – entro la fine del 2023”, ha dichiarato Jaguar.  “Dopo questo punto, potranno essere creati altri contenitori per ospitare ulteriori batterie di seconda vita rimosse da veicoli di produzione usati in futuro”.

La batteria della I-PACE, sviluppata in collaborazione con la svizzera Pramac, ha una capacità di accumulo di 90,2 kWh. Con un peso di 610 kg e dimensioni di 2.280 mm x 1474 mm x 300 mm, la batteria ha conservato dal 70% all’80% della sua capacità originale, secondo Jaguar Land Rover. L’azienda ha sottolineato che non sono necessari ulteriori processi di produzione o di rimozione del modulo della batteria.

L’azienda ha dichiarato che ogni batteria è collegata a un inverter per ottimizzare la produzione di energia.

“La sua ingegneria avanzata rende la batteria della I-PACE perfetta per le applicazioni di seconda vita, ma anche di terza vita, in situazioni di bassa energia quando la salute della batteria scende al di sotto dei severi requisiti di un veicolo elettrico”, ha dichiarato Jaguar Land Rover. “Una volta che la batteria giunge alla fine della sua vita utile, è riciclabile al 95%”.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Pichetto firma il decreto Energy release, prezzi calmierati per imprese energivore “green”
23 Luglio 2024 Il ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto, ha firmato oggi il decreto Energy Release. Il provvedimento va a supportare...