Investimenti in rinnovabili in UE, studio: necessari 140 miliardi all’anno entro il 2030, 100 miliardi entro il 2040

Share

L’Europa può raggiungere l’indipendenza energetica e una generazione di elettricità libera da risorse fossili entro il 2030 attraverso le tecnologie relative alle energie rinnovabili già disponibili. Lo dice il rapporto “European Power Sovereignty through Renewables by 2030”, che riporta anche che l’intero sistema energetico non sarà libero dai combustibili fossili fino al 2040.

Lo studio, coordinato dal Potsdam Institute for Climate Impact Research (PIK), ha visto la partecipazione di Bauhaus Earth (BE), Fraunhofer Institute for Solar Energy Systems (FhG-ISE), Istituto tedesco per la ricerca economica (DIW), International Institute for Applied Systems Analysis (IIASA), Centro di ricerca per la fisica dell’atmosfera e la climatologia (Accademia di Atene) e Università tecnica di Berlino (TUB).

Nello studio commissionato da Aquila Group, gli autori chiedono ai policymaker di tutto il continente a sviluppare una “volontà comune” su eolico e solare. 

Ein Bild, das Text, Screenshot, Reihe, Schrift enthält.

Automatisch generierte Beschreibung

Il rapporto sottolinea poi la necessità di investire nella rete elettrica. “Gli autori quantificano il costo per raggiungere questo obiettivo: sarebbero necessari investimenti in soluzioni energetiche che rispettino il clima pari a 140 miliardi di euro all’anno entro il 2030 e a 100 miliardi di euro all’anno entro il 2040. Per contestualizzare il dato, l’Europa ha speso 792 miliardi di euro per proteggere i consumatori dagli effetti dell’invasione russa dell’Ucraina nel 2022, che ha provocato timori sulla sicurezza energetica e un’impennata dei prezzi”, si legge nel rapporto.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Italia Solare nomina 27 referenti regionali a supporto dell’individuazione delle aree idonee
18 Luglio 2024 Italia Solare ha nominato 27 referenti regionali, presenti su 18 Regioni, per supportare i territori in particolare nell'individuazione delle aree ido...