Ricercatori tedeschi dichiarano un’efficienza record del 14,46% per un modulo fotovoltaico organico

Share

I ricercatori della Friedrich-Alexander-Universität Erlangen-Nürnberg (FAU) in Germania affermano di aver raggiunto un’efficienza di conversione di potenza del 14,46% per un modulo fotovoltaico organico.

“La dimensione del nuovo modulo OPV record è di 204 cm². Il numero di celle collegate in serie è di 38”, ha dichiarato Andreas Distler, Group Leader OPV Modules presso la FAU, a pv magazine, aggiungendo che si aspetta che i risultati appaiano presto nella classifica dell’efficienza dei moduli fotovoltaici del National Renewable Energy Laboratory (NREL) del Dipartimento dell’Energia statunitense.

Il nuovo risultato rappresenta un balzo in avanti rispetto all’attuale record del 13,1% registrato per un modulo incapsulato a 57 celle dallo specialista OPV con sede a Taiwan, Ways Technical Corporation (Waystech) e Nanobit.

In un comunicato stampa, il team ha sottolineato che il modulo è un OPV lavorato in soluzione, attribuendo il miglioramento dell’efficienza a tre aspetti del progetto di ricerca: i materiali attivi utilizzati; la lavorazione al laser, che ha ridotto le aree inattive sulla superficie e migliorato le interconnessioni; infine, l’uso di simulazioni per stabilire un rivestimento più omogeneo, realizzato in collaborazione con un team dell’Università di Scienze Applicate Georg Simon Ohm di Norimberga.

Il team di ricerca comprendeva ricercatori dell’Istituto Helmholtz Erlangen-Nürnberg per le energie rinnovabili (HI ERN), che fa parte del Forschungszentrum Jülich. “Stiamo preparando un documento sullo sviluppo di questo nuovo modulo di registrazione, che rivelerà tutti i dettagli tecnici”, ha detto Distler.

Nel 2020, lo stesso team FAU ha ottenuto un record di efficienza del 12,6% su una superficie del modulo di 26 cm2 e dell’11,7% su una superficie del modulo di 204 cm2.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.