SolidFactory vende prima linea produttiva di pannelli a “cliente internazionale”

Share

SolidFactory, società del gruppo SolidWorld, ha chiuso un contratto di fornitura per l’engineering e la fornitura di una linea produttiva (dalla parte meccanica fino al software digitale di gestione e all’automazione) per la “mass production” di pannelli fotovoltaici. La consegna al cliente, “un player internazionale di livello globale”, avverrà a luglio.

“SolidFactory fornisce linee produttive per la progettazione e produzione di pannelli solari sia per il revamping che per nuovi utilizzi”, ha detto la società a pv magazine Italia, aggiungendo che il nome del cliente è un’informazione confidenziale protetta da un accordo di non disclosure.

Il valore della commessa, che proviene da un gruppo internazionale con area di operatività principalmente nel continente americano, è pari a 1,4 milioni.

SolidFactory ha, di recente, integrato nel proprio business l’attività di produzione di pannelli fotovoltaici anche per il revamping dei pannelli obsoleti. Questo dopo l’acquisizione di un ramo d’azienda di Formula E, società parte del Gruppo Baccini. La società vuole produrre fabbriche non solo per la produzione di pannelli per il revamping, ma anche per pannelli per nuovi utilizzi.

“Grazie a questo accordo, strategico soprattutto per la nostra Business Unit Rinnovabili, abbiamo la possibilità di dimostrare il nostro know-how “di filiera” che ci permette di fornire fabbriche chiavi in mano”, ha commentato Roberto Rizzo, Presidente di SolidWorld Group. SolidWorld è nata a Treviso nel 2003 per la fornitura di licenze Software per la progettazione 3D.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.