Trina Solar presenta i moduli solari TOPCon bifacciali a doppio vetro per fotovoltaico su tetto

Share

Il produttore cinese di moduli solari Trina Solar ha presentato due nuovi moduli solari per tetti basati sulla tecnologia delle celle TOPCon (Tunnel Oxide Passivated Contact).

Il produttore ha dichiarato che i nuovi prodotti da 144 celle hanno un design bifacciale a doppio vetro e combinano la tecnologia di tipo n con la tecnologia delle celle in wafer di silicio rettangolari da 210 mm (210R).

Uno dei due moduli si chiama TSM-NEG9RC.27 ed è destinato ad applicazioni su tetti residenziali e piccoli edifici commerciali. È disponibile in sette versioni con una potenza da 415 W a 445 W e un’efficienza compresa tra il 20,8% e il 22,3%.

La tensione a vuoto è compresa tra 50,1 V e 52,6 V e la corrente di cortocircuito tra 10,50 A e 10,71 A. Misura 1.762 mm × 1.134 mm × 30 mm e pesa 21,0 kg.

Il secondo prodotto si chiama TSM-NEG18R.28 ed è progettato specificamente per tetti commerciali e industriali. Il produttore offre il pannello in sette versioni con una potenza compresa tra 475 W e 505 W e un’efficienza compresa tra il 21,4% e il 22,7%.

Questo pannello ha una tensione a circuito aperto compresa tra 39,0 V e 40,3 V e una corrente di cortocircuito tra 15,68 A e 15,89 A. Le sue dimensioni sono 1.961 mm × 1.134 mm × 30 mm e il peso è di 23,5 kg.

Entrambi i prodotti possono essere utilizzati con una tensione massima di sistema di 1.500 V e sono costruiti con involucri IP 68. Hanno un coefficiente di temperatura pari a -4.5 V. Inoltre, hanno un coefficiente di temperatura di -0,29% per C e una temperatura operativa che va da -40 C a 85 C.

I pannelli hanno una garanzia di 15 anni sul prodotto e di 30 anni sulle prestazioni. Il degrado nel primo anno è presumibilmente dell’1,0%. La potenza finale di 30 anni è garantita non inferiore all’87,4% della potenza nominale.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.