La Commissione UE autorizza l’acquisizione di Wesii da parte di Terna e DxT

Share

La Commissione europea ha approvato, ai sensi del Regolamento UE sulle concentrazioni, l’acquisizione del controllo congiunto di Wesii da parte dell’italiana Terna e della svizzera DxT Commodities.

L’operazione riguarda principalmente la fornitura di servizi di ispezione multispettrale nel settore fotovoltaico.

“La Commissione ha concluso che la transazione notificata non solleva problemi di concorrenza, dato che l’impresa comune ha attività trascurabili nello Spazio economico europeo e le posizioni di mercato limitate delle imprese derivanti dalla transazione proposta. La transazione notificata è stata esaminata nell’ambito della procedura semplificata di esame delle concentrazioni”, ha scritto l’esecutivo europeo.

Wesii è una società con sede a Chiavari (Genova) specializzata in ispezioni aeree e telerilevamento solare ed eolico.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.