BESS, Cubico entra nel mercato italiano grazie alla joint venture con Storaltil

Share

Cubico Sustainable Investments ha creato una joint venture con Storaltil per sviluppare oltre 1 GW di progetti di Battery Energy Storage System (BESS).

La joint venture comprenderà quattro progetti nella fase iniziale, tra cui due sviluppati da Cubico con una capacità combinata superiore a 150 MW.

“La decisione di formare la partnership strategica arriva in un momento cruciale per il mercato italiano delle rinnovabili, data l’urgente necessità di aumentare la capacità di stoccaggio dell’elettricità su scala pubblica in Italia”, ha scritto Cubico, menzionando lo studio di Terna che ha sottolineato che il Paese necessita di quasi 71 GWh di nuove batterie di stoccaggio entro il 2030 per raggiungere l’ambizioso obiettivo dell’Unione Europea di ridurre le emissioni di gas serra di almeno il 55%.

La JV vuole implementare la maggior parte dei progetti nelle regioni con problemi di congestione della rete.

“Questa partnership strategica con Storaltil segna una tappa significativa per Cubico, che entra nel mercato dinamico e in rapida crescita dei BESS in Italia”, ha commentato Alessandro Asperti, Country Head per l’Italia di Cubico.

Storaltil è una società di consulenza italiana con focus sugli accumuli con una presenza locale significativa. Cubico è una delle più grandi aziende private di energia rinnovabile al mondo.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.