Incendio in una fabbrica di moduli fotovoltaici JinkoSolar in Cina

Share

La fabbrica di JinkoSolar a Taiyuan, nello Shanxi, è stata colpita da un incendio nel pomeriggio del 26 aprile. La società ha dichiarato che i vigili del fuoco locali hanno rapidamente circoscritto l’incidente senza che vi fossero vittime, persone intrappolate, fughe di gas tossico o esplosioni.

L’incendio si è poi riacceso e intensificato, spingendo i vigili del fuoco a mobilitare un’ampia flotta di veicoli antincendio provenienti da diversi dipartimenti.

JinkoSolar ha rilasciato la dichiarazione il 28 aprile, confermando l’incendio presso la sua filiale, Shanxi JinkoSolar II Intelligent Manufacturing. L’incendio si è verificato nel laboratorio di taglio dei wafer e delle celle solari.

L’azienda continua a valutare i danni, con impatti previsti sui risultati annuali del 2024. L’azienda ha dichiarato di avere una copertura assicurativa sulla proprietà e di aver avviato la procedura di risarcimento. L’azienda prevede inoltre una riduzione della capacità produttiva e un rallentamento della messa a regime della sua base produttiva di Shanxi.

L’incendio è scoppiato nella base di produzione integrata verticalmente da 56 GW di JinkoSolar a Taiyuan. Il progetto da 56 miliardi di CNY (7,7 miliardi di dollari) coprirà l’intera catena industriale in quattro fasi, comprendendo 56 GW di capacità produttiva annuale per lingotti monocristallini, wafer, celle solari e moduli fotovoltaici.

Il 26 marzo JinkoSolar ha dichiarato di aver completato la prima fase dei 14 GW di capacità produttiva integrata e di aver avviato la produzione.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...