Lista produttori di moduli fotovoltaici di WoodMac: JA Solar è al primo posto

Share

Wood Mackenzie ha pubblicato la classifica dei produttori di moduli fotovoltaici per il 2023. La società ha dichiarato di aver valutato 30 produttori in base a nove criteri: esperienza di produzione, capacità produttiva, integrazione verticale, tassi di utilizzo della capacità, maturità tecnologica, R&S, condizioni finanziarie, adesione alla governance sociale ambientale (ESG) e alla responsabilità sociale d’impresa (CSR) e disponibilità di certificazioni di terze parti.

JA Solar si è aggiudicata il primo posto della classifica con un punteggio di 82,9, seguita da Trina Solar con 81,7, JinkoSolar con 80,8, Canadian Solar con 78,5 e Longi e Risen che condividono la quinta posizione con 78,0. Le altre sei posizioni sono state occupate da Tongwei con 77,6, Astronergy con 76,3, Hanwha Qcells con 75,8, DMEGC con 74,1, Elite Solar con 71,4 e Boviet Solar con 71,2.

“Otto dei 12 produttori di moduli in classifica sono autosufficienti per quanto riguarda la capacità delle celle”, ha dichiarato WoodMac in un comunicato. “Tongwei e Risen sono gli unici produttori della classifica ad essere completamente integrati verticalmente attraverso l’intera catena di fornitura, dal polisilicio al modulo”.

La società di ricerca rivela inoltre che sette dei primi 10 produttori potrebbero superare i 100 GW di capacità produttiva annuale di moduli entro il 2027, mentre la loro capacità combinata di celle raggiungerà gli 830 GW entro la fine del 2026. La società ha inoltre dichiarato che tutti i produttori continuano ad espandere la propria capacità, nonostante la massiccia sovraccapacità del mercato.

“Allo stesso tempo, i produttori si stanno concentrando su una maggiore integrazione verticale”, ha dichiarato Wood Mackenzie.

 

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.