Comal: il settore fotovoltaico continuerà a crescere per i prossimi 7 anni

Share

“C’è altissima affluenza e ci sono più espositori dell’anno scorso: si vede che il mercato sta crescendo e lo continuerà a fare per i prossimi 7 anni”, ha dichiarato a pv magazine Italia Alfredo Balletti, amministratore delegato di Comal, che ha sede a Montalto di Castro (VT) e che dal 2001 realizza impianti fotovoltaici di grande potenza con formula EPCM e O&M.

Il numero uno di Comal è fortemente ottimista sulla direzione del settore: “Le ultime novità legislative non porteranno cambiamenti significativi nel mercato del fotovoltaico, non ci saranno conseguenze negative, anzi, c’è previsione di crescita. Nessun segnale ad oggi può far credere ad una diversa direzione, come invece era successo anni fa quando erano terminati gli incentivi. Si tratta di un mercato che ormai sta in piedi da solo, al di là di autorizzazioni che magari saranno un po’ più difficoltose da ottenere”.

E in tema di organizzazioni, Balletti ha rivelato che ce ne sono tante in corso e che di recente sono stati portati a termine nuovi impianti. “Ieri abbiamo allacciato un impianto da 80 MW in Sardegna e uno più piccolo da 4 MW nel Lazio. Ad oggi, abbiamo in costruzione circa 900 MW ed entro la fine dell’anno la maggior parte sarà ultimato”.

“Ci aggiorneremo sempre intorno agli 800-900 MW, e questo avverrà anche per l’anno prossimo. AD oggi, infatti, abbiamo ordini che ci consentono di poter traguardare tranquillamente il 2025. Di questi, l’agrivoltaico è pari ad una percentuale del 15-20% circa. Non si tratta però di agrivoltaico con modulo dell’altezza previsto dal nuovo decreto, con altezza pari a 2,10 metri, ma con asse di rotazione di 2,20 – 2,30 metri, “alla vecchia maniera”.

A livello tecnologico, l’amministratore delegato di Comal ci ha parlato di un nuovo tracker su cui l’azienda sta lavorando, una nuova
struttura per impianti agrivoltaici sperimentali che risponde ai requisiti minimi definiti dal MASE .

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...