Investitore londinese e società di trading puntano a 3 GW di fotovoltaico in Italia

Share

Gunvor e Quercus hanno siglato un accordo per lo sviluppo di progetti ad energia solare con lo scopo di raggiungere una capacità installata prossima ai 3 GW in Italia. Le parti non hanno però definito una tempistica per il raggiungimento dell’obiettivo.

“I progetti saranno strategicamente posizionati in quasi tutte le regioni d’Italia, garantendo a Gunvor la possibilità di acquisire e stipulare PPA quando gli impianti saranno in esercizio,” ha scritto Gunvor, uno dei principali trader di materie prime nel settore dell’energia con sede a Ginevra.

Secondo i termini dell’accordo, Quercus svilupperà i progetti rinnovabili mentre Gunvor finanzierà gli impianti.

“Il mercato solare italiano è tra i più avanzati in Europa, grazie ad un quadro normativo ben sviluppato e ai recenti cambiamenti legislativi che supportano l’integrazione delle infrastrutture solari con l’agricoltura”, hanno scritto la società svizzero-cipriota e l’investitore con sede a Londra.

L’accordo, soggetto all’approvazione in ottemperanza alla normativa vigente, rappresenta il “primo investimento significativo di Gunvor nel settore fotovoltaico”.

 

 

 

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...