Nel primo trimestre 2024 installati 1.297 MW di fotovoltaico

Share

Nel primo trimestre del 2024 sono stati installati impianti di produzione di energia da fotovoltaico per 1.297 MW segnando una crescita tendenziale del 26%. È quanto emerge dai dati Gaudì di Terna elaborati e diffusi dalla Federazione ANIE.

Nel fotovoltaico la crescita è trainata dai segmenti commercial & industrial (+88%) e utility scale (+366%), in affanno invece il residenziale che perde il 15%. Complessivamente sono stati connessi alla rete 82.957 impianti.

La nuova potenza entrata in esercizio è costituita per il 30% da 72.899 impianti di potenza inferiore ai 10 kW, per il 41% da 9.991 impianti tra i 10 kW e 1 MW e per il restante 29% da 67 impianti di potenza superiore a 1 MW. Tra gli impianti di grande potenza ANIE ne segnala uno da 137 MW nel Lazio.

Stando ai numeri della piattaforma Gaudì, l’andamento sarebbe in linea con le previsioni del DM Aree Idonee di installare 6 GW di rinnovabili entro il 2023. Tuttavia, ANIE evidenzia alcune difficoltà e contraddizioni che emergono dallo stesso decreto.

Infatti, stando a quanto scritto dalla Federazione, sulla base di quanto previsto all’art. 7, comma 3, se il Piemonte adottasse una fascia di rispetto di 7 km dai beni sottoposti a tutela ai sensi dell’articolo 10 e dell’articolo 136, comma 1, lettere a) e b) del Decreto legislativo n. 42 del 22 gennaio 2004, le uniche aree idonee per le fonti rinnovabili sarebbero quelle in rosso nell’immagine sottostante.

Immagine: Federazione ANIE

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

FER X transitorio, per ARERA è “necessario ridurre i contingenti”
25 Luglio 2024 L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha inviato al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) il parere sull...