L’UE lancia la prima gara d’appalto transfrontaliera per l’energia solare

Share

La Commissione ha approvato formalmente la prima gara d’appalto transfrontaliera a sostegno delle energie rinnovabili nell’UE, organizzata nell’ambito del Meccanismo di finanziamento delle energie rinnovabili (RENEWFM).

L’Agenzia esecutiva europea per le infrastrutture climatiche e l’ambiente (CINEA) ha aperto oggi la relativa gara d’appalto, la prima di questo genere per le energie rinnovabili. Il bando si chiuderà il 27 settembre. Il Lussemburgo parteciperà come paese contributore, contribuendo volontariamente al meccanismo con 40 milioni di euro. La Finlandia sarà il paese ospitante.

Il bando sosterrà nuovi progetti fotovoltaici nel Paese scandinavo con una capacità minima di 5 MW e una massima di 100 MW. La capacità totale del bando dovrebbe essere di 400 MW.

La gara d’appalto assume la forma di un invito a presentare proposte. Il bando prevede l’erogazione di sovvenzioni agli sviluppatori di progetti per la creazione di nuovi progetti di energia rinnovabile con tecnologia solare fotovoltaica.

I due paesi condivideranno i benefici statistici dell’energia rinnovabile generata dai progetti sostenuti per i prossimi 15 anni.

CINEA valuterà le offerte e assegnerà il progetto o i progetti vincitori sulla base del prezzo più basso dell’offerta fino all’esaurimento del budget. I progetti selezionati dovranno costruire l’impianto entro 24 mesi e generare una quantità minima di elettricità rinnovabile nei prossimi anni.

“La Commissione è ottimista sul fatto che la pubblicazione di questa prima gara d’appalto stimolerà l’interesse di altri Paesi dell’UE e metterà in evidenza i vantaggi di questa cooperazione”, ha commentato l’esecutivo europeo.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Italia Solare nomina 27 referenti regionali a supporto dell’individuazione delle aree idonee
18 Luglio 2024 Italia Solare ha nominato 27 referenti regionali, presenti su 18 Regioni, per supportare i territori in particolare nell'individuazione delle aree ido...