A Reggio Emilia nasce nuovo gruppo di acquisto solare per fotovoltaico

Share

A Reggio Emilia, nel 2011 e nel 2013 erano stati creati GAS, gruppi di acquisto solare; un’iniziativa che torna nel 2023 grazie all’iniziativa di Legambiente del territorio.

“In un momento in cui la crisi climatica mostra tutti i giorni suoi effetti e la riduzione delle emissioni di anidride carbonica è un imperativo, la nostra associazione lancia una nuova iniziativa a favore delle energie rinnovabili, unica vera strada percorribile per risolvere i problemi energetici del Paese”, ha dichiarato Bokar Diop presidente di Legambiente Reggio Emilia, presentando la nuova iniziativa.

“Il Gruppo di acquisto solare consentirà alle famiglie interessate di installare un impianto fotovoltaico sulla propria abitazione, anche con un eventuale sistema di accumulo. Oltre ad abbattere le emissioni di CO2, permette di risparmiare tra il 30 e il 40 % circa sul costo delle bollette senza doversi occupare degli aspetti tecnici di questi impianti. Questo grazie alla cosiddetta “massa critica”, ovvero facendo leva sull’acquisto unico da parte del Gruppo di grossi quantitativi di pannelli da una unica ditta, che garantisce tutti gli aspetti, da quelli ammnistrativi, di installazione e allaccio alla rete”, dichiara Massimo Becchi consigliere dell’Associazione.

Legambiente Reggio Emilia sottolinea che i partecipanti al gruppo di acquisto realizzeranno degli impianti potranno usufruire delle detrazioni fiscali del 50 % in 10 anni e ammortizzare in pochi anni l’impianto fotovoltaico grazie all’energia prodotta.

Nei prossimi giorni partirà una gara tra le ditte fornitrici e verrà stilata la raltiva graduatoria.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Italia Solare nomina 27 referenti regionali a supporto dell’individuazione delle aree idonee
18 Luglio 2024 Italia Solare ha nominato 27 referenti regionali, presenti su 18 Regioni, per supportare i territori in particolare nell'individuazione delle aree ido...