ANCI incontra governo per chiedere che Piani Urbani Integrati procedano con fondi PNRR

Share

Una delegazione dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) incontra oggi il Ministro degli Interni Matteo Piantedosi per parlare dei progetti del PNRR dei Comuni.

“Gli porteremo un dato molto significativo per quanto riguarda i Piani Urbani Integrati (PUI): alla data odierna è stato già aggiudicato il 94,4 per cento degli interventi che fanno parte di questo pacchetto di progetti. In alcune città – come Roma, Firenze, Bologna, Messina, Cagliari – la percentuale raggiunge addirittura il 100 per cento”, ha commentato il presidente dell’ANCI, Antonio Decaro.

ANCI spera di ricevere da Piantedosi “risposte più chiare di quelle avute finora” dal governo circa la proposta di esclusione di questi progetti dai finanziamenti del PNRR.

I PUI riguardano tutte le 14 Città Metropolitane e oltre trecento Comuni all’interno del loro territorio. Il focus è sul potenziamento dei servizi sociali e culturali, sui trasporti e sul consumo energetico. Decaro sottolinea che i Comuni non sono in ritardo.

“Al contrario. Grazie anche al sostegno di Invitalia, a cui si sono rivolti 142 soggetti attuatori per 399 interventi del valore complessivo di 1,6 miliardi, possiamo dire di essere in dirittura d’arrivo. Molti sono già andati anche oltre l’aggiudicazione dei lavori: secondo la stessa Invitalia, infatti, al 10 agosto scorso erano stati emessi ben 98 Ordini di attivazione, che è l’atto amministrativo successivo all’aggiudicazione che attiva l’inizio dei lavori”.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...