Autostrade, Ingeteam fornisce ricarica ultraveloce con sistema di stoccaggio per progetto pilota

Share

Ingeteam collabora come fornitore di Free To X, società del Gruppo Autostrade per l’Italia, ad un progetto pilota per elettrificare la rete autostradale. L’azienda spagnola fornisce i propri sistemi di ricarica “ultraveloci”, fino a 400 kW, e un sistema di stoccaggio.

Per coprire il fabbisogno energetico richiesto da questi dispositivi di ricarica, “Ingeteam ha realizzato uno studio ingegneristico per dotare questi punti di un sistema di accumulo, ovviando così alla mancanza di sufficiente disponibilità di potenza dalla rete elettrica in alcuni specifici siti”, ha commentato la società di ingegneria basca.

Il sistema di accumulo, con 80 kW di potenza nominale di rete elettrica, renderà disponibile, tramite un BUS in corrente continua, una capacità di ricarica di 400 kW, che potrà essere aumentata a 700 kW aggiungendo un altro sistema di accumulo LFP. Sarà inoltre possibile installare successivamente un impianto fotovoltaico collegato allo stesso BUS, raggiungendo così una potenza di oltre 1 MW.

“L’azienda tecnologica ha fornito i suoi inverter (sia DC/DC che AC/DC) per il collegamento dei 4 punti di ricarica RAPID ST200 One, che saranno installati nell'”Area di Servizio Bevano Est”, situata sull’A14 a Bertinoro (Forlì-Cesena), un tratto autostradale ad alto traffico”.

La stessa configurazione, a seconda della potenza fotovoltaica installata, sarà disponibile anche per sistemi multi-MW.

Ingeteam, socio di Anie Rinnovabili, è presente in Italia nel settore della mobilità elettrica con una gamma di soluzioni di ricarica. Ha firmato un accordo di collaborazione con Infineon nell’estate 2020.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Pichetto firma il decreto Energy release, prezzi calmierati per imprese energivore “green”
23 Luglio 2024 Il ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto, ha firmato oggi il decreto Energy Release. Il provvedimento va a supportare...