Il Gruppo chimico SIAD utilizzerà energia fotovoltaica

Share

Il Gruppo SIAD , uno dei principali gruppi chimici italiani che opera nella produzione e vendita dell’intera gamma di gas industriali, alimentari, speciali e medicinali, ha sottoscritto con A2A Energia, controllata di A2A, un Power Purchase Agreement (PPA) nell’ambito del suo percorso di riduzione dell’impatto ambientale.

L’accordo prevede l’acquisto da parte di SIAD dell’energia rinnovabile prodotta da un nuovo impianto fotovoltaico  che sarà realizzato da A2A. “La nuova installazione sarà in grado di generare 15.000 MWh di energia green all’anno, pari al consumo di circa 5.500 famiglie”, sono i dati che il Gruppo SIAD ha divulgato.

Si tratta di una mossa che permetterà al Gruppo chimico internazionale di produrre gas industriali utilizzando energia rinnovabile. Un tassello importante per l’azienda che sta supportando la transizione energetica con innovazioni e competenze nella filiera dell’idrogeno.

Tra le attività in cui è più riconosciuta SIAD è la cattura e il riuso della CO2 attraverso competenze tecnologiche diversificate.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.