sonnen entra nel mercato C&I

Share

Fin dalla sua nascita, nel 2010, sonnen si è specializzata in modo verticale nei sistemi di accumulo intelligenti per il mercato residenziale. A KEY 2024 presenta, invece, un nuovo prodotto dedicato al mercato C&I. Un nuovo corso che permetterà all’azienda di diversificare e ampliare il suo raggio di azione.

pv magazine Italia ha intervistato Fabio Ottavi, General Manager di sonnen Italia.

Fabio Ottavi, General Manager di sonnen Italia

Come è stata maturata questa scelta di espansione?
Nel corso degli ultimi anni, gli improvvisi aumenti nei prezzi dell’energia hanno fatto registrare, anche nel settore C&I, un’attenzione sempre maggiore verso i costi energetici, quale fattore di peso tra le voci di produzione. Una sensibilità che riguarda, oggi, non più solo i piccoli proprietari di casa, ma anche le grandi aziende. Da qui l’idea di proporre una soluzione ad hoc anche per questo segmento.

Che prodotto presenterete?
Lanceremo sonnenPro FlexStack: il primo sistema di accumulo sonnen dedicato al settore C&I. Un prodotto made in Germany, come tutta la nostra gamma, e personalizzabile sia in termini di capacità che di potenza. Un prodotto che unisce massima flessibilità, elevate performance e un servizio pre e post-vendita dedicato.

Cosa cambia rispetto ad un accumulo residenziale?
Il mercato C&I richiede, senza dubbio, un livello di conoscenze e professionalità di alto livello. Se, infatti, le esigenze energetiche degli utenti domestici si possono definire più o meno “standard e omogenee”,  quelle delle aziende si rivelano più variabili e specifiche. Per questo, proponiamo per il segmento C&I un prodotto scalabile sia in funzione della potenza che della capacità, con un mix di ben 20 combinazioni possibili.

Quali sono i dettagli tecnici?
Il sistema sonnenPro Flexstack può essere composto da un minimo di due a un massimo di quattro unità, con una potenza variabile da 92 a 368 kW e una capacità modulabile da 110 a 495 kWh, espandibile a step di 55 kWh.

Quali sono le aspettative di mercato da oggi a un anno?
L’andamento del costo dell’energia dei prossimi mesi e le stime degli operatori di settore giocheranno senza dubbio un ruolo centrale sulle possibili evoluzioni del mercato. Per questo, occorrerà il giusto livello di maturità e consapevolezza. Per gli imprenditori è ormai chiaro come non sia opportuno dipendere da altri per l’approvvigionamento energetico. In questo senso, la soluzione integrata di fotovoltaico e accumulo sonnen può configurarsi come una sorta di assicurazione contro eventuali shock futuri nei prezzi dell’energia. Un investimento che ha come obiettivo quello di abbattere il costo dell’energia e fissarlo per i prossimi anni.

Quali strategie di mercato metterete in atto?
Abbiamo già all’attivo partnership con aziende che si occupano di impiantistica C&I. Sinergie importanti sia in termini di know-how che di capacità. In più, come tutti i prodotti della nostra gamma, anche la nuova soluzione di accumulo, è stata progettata seguendo il principio “digital by design” e che, nel medio periodo, consentirà anche a sonnenPro FlexStack di essere parte della centrale elettrica virtuale sonnen (sonnen Virtual Power Plant): una grande batteria virtuale che, già oggi, collega in rete migliaia di sistemi di accumulo domestici e che consente di fornire flessibilità al mercato dell’energia. Quindi, un valore aggiunto che va ben oltre il mero risparmio economico.

 

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.