Rinnovabili, il quattordicesimo bando FER del GSE: contingente nullo per aste del Gruppo A (eolico e FV)

Share

Il Gestore dei servizi energetici (GSE) ha pubblicato lunedì i bandi della quattordicesima procedura di gara per lo sviluppo degli impianti da fonti energetiche rinnovabili (FER). I bandi sono in totale sette e il contingente più alto è destinato all’iscrizione al registro del Gruppo A-2.

Per quanto riguarda l’iscrizione ai registri, gli impianti del Gruppo A (eolico e fotovoltaico) e del Gruppo B (idroelettrico e gas residuati) hanno un contingente nullo, ma eventuali richieste idonee potrebbero ricevere riallocazioni da altri contingenti, come previsto dal DL Asset, e come già successo anche con il precedente bando.

Per gli impianti del Gruppo A-2 “impianti fotovoltaici i cui moduli sono stati installati in sostituzione di coperture di edifici e fabbricati rurali su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto” il contingente di potenza a disposizione è di 287,3 MW.

Per il Gruppo C “interventi di rifacimento sugli impianti eolici on-shore, idroelettrici e a gas residuati dei processi di depurazione” il contingente a gara è di 90,2 MW.

Riguardo le aste, invece, il Gruppo A (eolico e FV) ha un contingente nullo. Anche in questo caso, il GSE valuterà la sussistenza delle condizioni per la riallocazione della potenza da altri contingenti. Nella precedente asta, la tredicesima, lo stesso gruppo aveva avuto il contingente maggiore per quanto riguarda le aste.

“In applicazione di quanto previsto dal DL 57/2023, recante “Misure urgenti per il settore energetico”, coordinato con Legge 95/2023, la tariffa di riferimento per impianti eolici e fotovoltaici iscritti alla procedura d’Asta del Gruppo A, calcolata sulla base dei valori indicati nell’Allegato 1 del DM2019, aggiornati facendo riferimento all’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, per tenere conto dell’inflazione media cumulata tra il mese di agosto 2019 e il mese di gennaio 2024, risulta pari a 77,465 €/MWh,”

Il gruppo B (idroelettrico e gas residuati) ha un contingente di 99,3 MW, il gruppo C “interventi di rifacimento totale e parziale di impianti eolici on-shore, idroelettrici e a gas residuati dei processi di depurazione” ha invece il contingente maggiore: 212,1 MW.

Le iscrizioni sono aperte dalle 12 di martedì e si chiuderanno alle 12 del 28 marzo. Le richieste dovranno essere trasmesse dal Portale FER-E GSE – Area Clienti.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

FER X transitorio, per ARERA è “necessario ridurre i contingenti”
25 Luglio 2024 L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha inviato al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) il parere sull...