Autorizzato il più grande progetto di accumulo a batteria d’Europa

Share

L’olandese Giga Storage ha ottenuto il permesso irrevocabile per la costruzione di un progetto BESS da 600 MW/2.400 MWh in Belgio, denominato GIGA Green Turtle. Un traguardo che garantisce la possibilità di finanziare il progetto che sarà il più grande d’Europa nel suo genere. Il parco batterie sorgerà in una zona industriale che in precedenza ospitava una fabbrica di zinco.

L’impianto sarà realizzato a Dilsen-Stokkem, nel Belgio orientale, ed è adiacente a una nuova stazione ad alta tensione da 380 kV gestita dall’operatore del sistema di trasmissione Elia. Il sito si trova sulla linea ad alta tensione che collega Van Eyck a Gramme.

Il progetto prevede 20 batterie, ognuna con un inverter, 185 trasformatori di media tensione, cinque trasformatori di alta tensione con una capacità totale di 1.500 MVA e 25.650 metri quadrati di area piantumata intorno al nuovo parco batterie. Il GIGA Green Turtle immagazzinerà il consumo medio di energia di 330.000 famiglie all’anno e lo reimmetterà nella rete elettrica.

L’inizio dei lavori di costruzione è previsto per il 2025 e il completamento per il 2028. Secondo lo sviluppatore, il sistema svolgerà un ruolo chiave nella transizione energetica del Belgio e dell’Europa.

Giga Storage ha dichiarato di voler realizzare 5 GW di progetti BESS in Europa entro il 2030. Progetti come il BESS da 300 MW/1.200 MWh nella regione di Delfzijl, in Olanda, sono già in fase di sviluppo e l’azienda prevede di annunciare altri progetti in vari Paesi europei nei prossimi anni.

Lo sviluppatore olandese ha già consegnato una batteria da 12 MW/7,5 MWh in Olanda nel 2020, seguita da un altro sistema da 25 MW/48 MWh nel 2022. Secondo il suo sito web, Giga Storage ha in cantiere un altro progetto, un parco batterie da 300 MW situato vicino alla stazione ad alta tensione di Van Eyck a Kinrooi, a soli 15 chilometri di distanza dalla sede di GIGA Green Turtle.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

FER X transitorio, per ARERA è “necessario ridurre i contingenti”
25 Luglio 2024 L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha inviato al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) il parere sull...