Avintia e Plenitude chiudono accordo per sette progetti fotovoltaici da 850 MW complessivi

Share

Avintia Energia ha firmato un accordo di collaborazione con Plenitude, società controllata da Eni, per lo sviluppo di 7 progetti nella Spagna centrale e meridionale per un totale di 850 MW con la possibilità di arrivare 1 GW.

I progetti saranno sviluppati interamente da zero (greenfield), fino al “Ready to Build”. Per la loro costruzione, scrive la società spagnola in una nota, è stato effettuato uno studio approfondito dei siti e del loro impatto socio-economico, nonché un audit per garantire il rispetto dei massimi standard ambientali richiesti da entrambe le società. I 7 progetti includeranno una tecnologia fotovoltaica che alimenterà più di 450.000 abitazioni all’anno.

Gli impianti, comunica ancora Avintia, parteciperanno a gare capacity market e saranno accompagnati da impegni socio-economici per le aree di influenza, nonché da un supporto per l’accumulo di energia (BESS) a seconda del sito.

José Castelo Curras, amministratore delegato di Avintia, ha dichiarato che “la collaborazione con Plenitude è assolutamente arricchente. Poter contare sulla loro fiducia ci motiva a continuare a offrire il meglio ai nostri clienti e partner in un’attività che ci permette anche di generare un impatto positivo tangibile sulla società”.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.