Castello compra 7 impianti per un totale di 12 MW tra Puglia e Emilia-Romagna

Share

Castello Sgr, società di promozione e gestione di prodotti di investimento, ha concluso l’acquisizione di un portafoglio di sette impianti fotovoltaici in Puglia e in Emilia-Romagna a seguito di ulteriori investimenti del Gruppo danese Obton.

“Con questa operazione Castello porta a regime il Fondo Fusion – veicolo di investimento alternativo italiano immobiliare di tipo chiuso riservato, interamente sottoscritto dal Gruppo danese Obton – con 24 MW di potenza da energia solare fotovoltaica e AuM per €50 milioni complessivi”, ha scritto la società milanese.

L’investimento ha a oggetto 5 MW di impianti in Puglia che subiranno un intervento di repowering e altri 7 MW di impianti esistenti in Emilia-Romagna.

“Questa operazione si inserisce con coerenza nella nostra strategia di sviluppo dell’asset class dei fondi energy, le cui masse in gestione sono cresciute dagli €85 milioni del 2019 ai quasi €300 milioni attuali”, ha detto Giampiero Schiavo, CEO di Castello Sgr.

L’operazione prosegue la strategia intrapresa a dicembre 2023 con l’investimento, in Calabria, in impianti installati su serra fotovoltaica per 12 MW.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

FER X transitorio, per ARERA è “necessario ridurre i contingenti”
25 Luglio 2024 L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha inviato al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) il parere sull...