Nasce NetZero Milan, un expo-summit per la decarbonizzazione dell’industria

Share

Ieri, pv magazine Italia era presente alla presentazione della nascita di NetZero Milan di Fiera Milano, un expo-summit dedicato alla decarbonizzazione nel settore industriale, che si terrà dal 14 al 16 maggio 2025 al centro congressi Allianz MiCo. L’obiettivo dell’evento, costruito intorno ai 4 asset di tecnologia, policy, business e finanza, è riunire i decisori aziendali e stakeholder internazionali per discutere e promuovere soluzioni innovative per un’economia a zero emissioni,

“Il tema della decarbonizzazione si inserisce nel più ampio tema della sostenibilità, uno dei pilastri su cui abbiamo impostato il nostro piano industriale. Noi siamo contenuto e contenitore e stiamo intraprendendo un percorso di sostenibilità che ha portato, inoltre, all’installazione sul nostro tetto di uno degli impianti fotovoltaici più grandi di Europa“, ha dichiarato durante il suo intervento Francesco Conci, amministratore delegato Fiera Milano. “La nostra volontà è mettere a disposizione la nostra capacità di generare eventi, frutto di 100 anni di storia, di generare eventi e fare aggregazione nella direzione della sostenibilità”, ha aggiunto.

Sara Quotti Tubi, Business Development Manager di Fiera Milano è la responsabile del progetto Netzero e durante la presentazione ha spiegato che l’evento si porrà come piattaforma multitecnologica per diverse tipologie di stockholder. “Netzero vuole diventare catalizzatore di tutte le forze e gli attori mercato che operano nell’ambito della sostenibilità, in grado di garantire dinamiche di business trasformative per raggiungere l’obiettivo di decarbonizzazione. Si tratta di un format che comprende sia un expo che un summit, con parte espositiva e contenutistica di alto livello, e anche importanti momenti di networking”.

“È un evento di respiro europeo che guarda anche alle dinamiche globali, che parla ai C-level e che è esclusivamente B2B. I key player sono tutti i produttori leader di mercato delle tecnologie già disponibili e i produttori delle tecnologie innovative. Ci rivolgiamo anche agli offtakers, agli sviluppatori, a chi si occupa di consulenza strategica, analisti e investitori per approfondire temi tecnologici e condividere visioni, insight, idee e generare reali opportunità business”, ha aggiunto Sara Quotti Tubi.

La responsabile del progetto ha sottolineato che non si tratta di un evento autoreferenziale e tra gli obiettivi c’è di utilizzare un approccio razionale e pragmatico per dare evidenza all’industria della fattibilità economica e tecnologica dei percorsi di decarbonizzazione. “L’evento è cross-vertical, ciò significa che affronta più ambiti di tutti i settori, compresa l’energia, che pone l’accento su solare, le rinnovabile e utility scale, ma anche industria, trasporti e agricoltura, coinvolgendo anche il tema caldo dell’agrivoltaico. Saranno  interessato anche le realtà trasversali come la consulenza, il tax legal, le banche e le assicurazioni”.

Secondo quanto riportato dall’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA), entro il 2030 oltre il 70% delle nuove capacità di generazione di energia dovrà provenire da fonti rinnovabili per mantenere l’obiettivo di zero emissioni nette entro il 2050. Attualmente, la probabilità di rispettare l’Accordo di Parigi e di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C è solo del 14%. In base a una recente analisi di Roland Berger, a livello mondo circa il 50% delle imprese sta sviluppando una roadmap e ha fissato obiettivi di decarbonizzazione, ma è necessaria un’accelerazione. Oggi il livello di ambizione è ancora basso: solo il 10-15% delle grandi aziende punta alla riduzione del 50% delle emissioni entro il 2030, mentre la somma degli obiettivi attuali porterebbe solo a una riduzione al massimo del 20%.

Altro dato sottolineato da Fiera Milano: a livello comunitario, sono previsti 4.500 miliardi di euro di investimenti per raggiungere gli obiettivi del pacchetto ‘Fit 55’ al 2030. Per l’Italia, il PNIEC stima una mobilitazione di risorse di oltre 900 miliardi di euro al 2030.

Presentazione di NetZero Milan – 13 giugno 2024

Immagine: pv magazine_Lara Morandotti

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...