Un incendio in una fabbrica di batterie al litio della Corea del Sud provoca 22 morti

Share

Dal sito di pv magazine ESS News

Un incendio in una fabbrica di batterie al litio in Corea del Sud ha ucciso almeno 22 persone lunedì mattina, secondo quanto riferito dai funzionari locali.

L’incendio è scoppiato in un impianto gestito dal produttore di batterie Aricell a Hwaseong, nella provincia di Gyeonggi, a circa 50 chilometri a sud-ovest di Seoul.

Dopo quasi cinque ore, l’incendio è stato spento intorno alle 15:10 locali e i vigili del fuoco sono riusciti a entrare nella fabbrica, ha dichiarato Kim Jin-young, funzionario del dipartimento dei vigili del fuoco di Hwaseong, in un briefing.

Secondo le prime notizie, tra i morti ci sarebbero due coreani e 20 stranieri, di cui 18 di nazionalità cinese.

I funzionari locali dei vigili del fuoco hanno dichiarato a Reuters che l’incendio nella fabbrica di batterie Aricell è iniziato dopo l’esplosione di alcune celle di batterie all’interno del magazzino, anche se non è ancora chiaro cosa abbia causato l’esplosione. Non è stato ancora emesso un rapporto ufficiale sulle cause dell’incendio.

Kim ha detto che nella fabbrica c’erano 102 lavoratori prima che scoppiasse l’incendio. Almeno due persone sono rimaste gravemente ferite e cinque hanno riportato ferite minori.

L’impianto di produzione di Aricell avrebbe immagazzinato circa 35.000 batterie primarie, ampiamente utilizzate nei prodotti elettronici a basso consumo energetico come le macchine fotografiche.

A differenza delle batterie ricaricabili agli ioni di litio utilizzate nei veicoli elettrici e nelle applicazioni di stoccaggio stazionarie, le batterie al litio primarie sono fatte per essere utilizzate una sola volta.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...