Salone dell’Idrogeno al KEY 2025

Share

Italian Exhibition Group (IEG) e Hannover Fairs International, filiale italiana di Deutsche Messe, hanno siglato un accordo di collaborazione per l’organizzazione congiunta di un nuovo Salone dell’Idrogeno all’interno del KEY di Rimini, la cui prossima edizione è in programma alla Fiera di Rimini dal 5 al 7 marzo 2025.

“La Germania e l’Italia sono i più importanti partner industriali in Europa e condividono una visione comune dell’idrogeno. Siamo perciò orgogliosi di poter lavorare insieme a IEG per creare sinergie positive ed una piattaforma innovativa ed attraente in Italia”, ha dichiarato Andreas Züge, General Manager di Hannover Fairs International.

Le due società sottolineano il focus sull’idrogeno verde, nonostante gli ultimi mesi abbiano dato ragione e crescente spazio all’idrogeno blu. L’Unione Europea prevede di arrivare a 20 milioni di tonnellate entro il 2030, metà prodotte in Europa, metà importate.

Esperti hanno detto a pv magazine Italia durante Intersolar che l’Italia ha un grande potenziale per la produzione di idrogeno. Per ora i leader in Europa sono Germania, Paesi Bassi, Paesi della Scandinavia e della Penisola Iberica.

“Siamo orgogliosi di annunciare una nuova joint venture, con un partner di grande rilevanza ed esperienza come Hannover Fairs International GmbH, che dalla prossima edizione di KEY ci consentirà di rafforzare ulteriormente la presenza dell’idrogeno all’interno della nostra manifestazione, con un Salone interamente dedicato, destinato a diventare un punto di riferimento a livello internazionale”, ha commentato Corrado Peraboni, amministratore delegato di IEG.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

FER X transitorio, per ARERA è “necessario ridurre i contingenti”
25 Luglio 2024 L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha inviato al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) il parere sull...