Poste Italiane, in Sardegna nuovi impianti fotovoltaici

Share

La recente installazione dell’impianto fotovoltaico al centro di smistamento di Cagliari-Elmas è un importante tassello nel percorso che consentirà a Poste di raggiungere entro il 2030 l’obiettivo di “zero emissioni nette di anidride carbonica”.

Si tratta del più importante installato da Poste Italiane in Sardegna poichè da solo ricopre più della metà della potenza installata nell’Isola. L’installazione è dotata di 1.000 moduli fotovoltaici per una potenza complessiva di 375 KW.

Ad oggi sono stati realizzati complessivamente otto interventi, cinque già producono energia che viene immessa nella rete elettrica e tre invece sono in fase di ultimazione. Il prossimo ufficio di Poste a ricevere pannelli fotovoltaici sarà Selargius, molto simile all’impianto realizzato ad Assemini.

“L’installazione del sistema fotovoltaico di Cagliari-Elmas fa parte di un progetto più ampio  che ci consentirà di produrre complessivamente 818 MWh di energia annua, equivalenti a circa 250 tonnellate di anidride carbonica in meno emesse in atmosfera”, ha spiegato Giorgio Sanna, Responsabile del presidio Sardegna Area Immobiliare Centro di Poste Italiane.

E la Sardegna è protagonista solo di una piccola parte del progetto di Poste, che ha mire ambiziose su tutto il territorio italiano. È recente, infatti, l’installazione di un nuovo impianto fotovoltaico a servizio della storica sede di Rovigo, in grado di sviluppare energia per il fabbisogno elettrico delle Poste Centrali della città e degli uffici della direzione provinciale del Polesine.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...