Iberdrola vuole aprire una fabbrica di moduli fotovoltaici da 1,6 GW in Spagna

Share

Poco più di un mese dopo l’annuncio della sua alleanza con Exiom per costruire una fabbrica di moduli solari TOPCon da 500 MW nelle Asturie, in Spagna, Iberdrola ha annunciato i piani per una nuova fabbrica di moduli fotovoltaici in Estremadura, in Spagna.

Il colosso energetico spagnolo ha di recente presentato il progetto al terzo bando dell’Innovation Fund, il programma di aiuti della Commissione europea per la dimostrazione di tecnologie innovative a basse emissioni di carbonio.

In caso di successo, la fabbrica avrà una capacità produttiva di 1,6 GW all’anno, pari a 3 milioni di pannelli, e potrebbe coprire un terzo dell’attuale domanda in Spagna, secondo Iberdrola. “Questa nuova industria sarà uno stimolo per lo sviluppo economico locale con la creazione di 500 posti di lavoro diretti”, ha affermato la società.

Iberdrola non ha rivelato la tecnologia dei pannelli fotovoltaici o altri dettagli. Il terzo bando per progetti su piccola scala del Fondo per l’innovazione è stato lanciato il 30 marzo e termina il 30 settembre 2023. Il budget è pari a 100 milioni di euro (109 milioni di dollari) per sostenere progetti con una spesa in conto capitale compresa tra 2,5 milioni di euro e 7,5 milioni di euro.

 

 

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...