Produttori europei ottengono sostegno finanziario dell’UE

Share

NorSun, produttore norvegese di wafer e lingotti, e Midsummer, produttore svedese di apparecchiature e moduli a film sottile di seleniuro di rame indio gallio (CIGS), otterranno rispettivamente 54 milioni di euro e 32 milioni di euro di sovvenzioni dal Fondo per l’innovazione dell’UE.

Norsun ha dichiarato che utilizzerà i fondi per portare a 3 GW la capacità del suo impianto produttivo ad Årdal, nella Norvegia occidentale. La fabbrica produce wafer monotipo n e lingotti; è alimentato dalla capacità idroelettrica. La produzione di wafer è ad alta intensità energetica e l’uso dell’energia idroelettrica riduce significativamente l’impronta ecologica dei moduli fotovoltaici. L’azienda di Oslo ha attualmente una capacità produttiva di circa 1 GW.

“L’UE considera NorSun e la Norvegia una risorsa strategica per ricostruire la catena del valore del solare europeo e ha quindi scelto di fornire un sostegno diretto a questa industria in Norvegia. 3 GW di nuova capacità rappresentano il quadruplo della capacità attuale”, ha dichiarato l’azienda in un comunicato.

Norsun ha dichiarato che sta preparando i dettagli tecnici e commerciali di un impianto da 5 GW negli Stati Uniti, oltre a quello norvegese.

Midsummer ha dichiarato che investirà i fondi in un impianto di moduli CIGS da 200 MW vicino a Stoccolma. L’azienda impiegherà le proprie attrezzature di produzione DUO.

“Midsummer produce in proprio le attrezzature per la deposizione del film sottile, ma le attrezzature di back-end, come serigrafie, tester, selezionatori, tabulatori e stringer, saranno acquistate da fornitori terzi”, ha dichiarato Sven Lindström, CEO di Midsummer, a pv magazine.

Midsummer, specializzata in moduli fotovoltaici integrati negli edifici (BIPV) e sui tetti, ha anche uno stabilimento da 50 MW in costruzione in Italia. Ha ottenuto circa un terzo dei finanziamenti da sovvenzioni nazionali e prestiti a tasso agevolato.”

Prevediamo di essere pronti a firmare con l’UE entro la fine dell’anno”. Le località svedesi si sono concentrate nella zona del lago Mälaren”, ha dichiarato Lindström.

Il Fondo per l’innovazione dell’UE ha finanziato di recente diversi altri progetti di espansione della produzione fotovoltaica, come il progetto da 3 GW di Enel Green Power in Italia. Anche Meyer Burger, il produttore svizzero di celle e moduli a eterogiunzione, ha ottenuto la scorsa settimana 200 milioni di euro per sostenere 3,5 GW di progetti di espansione. Gli accordi di finanziamento dovrebbero essere completati entro la fine dell’anno.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Italia Solare nomina 27 referenti regionali a supporto dell’individuazione delle aree idonee
18 Luglio 2024 Italia Solare ha nominato 27 referenti regionali, presenti su 18 Regioni, per supportare i territori in particolare nell'individuazione delle aree ido...