Axpo progetta suo impianto solare alpino più grande nel Canton Grigioni

Share

Axpo sta pianificando la costruzione di un secondo progetto nel Cantone Grigioni. Questo secondo impianto a terra sull’Alp da Rueun dovrebbe avere una capacità installata di circa 30 MW. Si chiama “Ovra Solara Rueun” e sarà costruito su una superficie di circa 500.000 metri quadrati . L’impianto sarà costruito in prossimità della linea ad alta tensione esistente.

“Con i due progetti, Axpo intende generare un totale di circa 66 gigawattora di elettricità”, ha commentato la società svizzera, riferendosi ai due progetti solari alpini, entrambi nel comune di Ilanz/Glion.

Il primo, annunciato a settembre 2023, è un impianto a terra da 15 MW.

“Con questi impianti aumentiamo la sicurezza energetica in Svizzera, aggiungiamo valore alla regione e portiamo alla comunità un reddito a lungo termine per le casse comunali”, ha dichiarato il sindaco Marcus Beer.

La popolazione del comune di Ilanz/Glion è stata informata durante un evento informativo tenutosi a settembre. Secondo quanto riferito allora, nei prossimi mesi potranno votare sul progetto. L’ultimo comunicato non fa riferimento al voto.

A fine estate Axpo ha anche annunciato la progettazione di un impianto fotovoltaico a terra da 9 MW nel comune di Oberiberg per l’approvvigionamento energetico invernale della regione.

La persistente distruzione della domanda, gli alti livelli degli stoccaggi di gas e il miglioramento dei bilanci idroelettrici, soprattutto sulle Alpi, sono i fattori che, secondo un rapporto pubblicato ad agosto dalla stessa società svizzera, hanno diminuito i rischi per la sicurezza energetica europea per questo inverno.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Italia Solare nomina 27 referenti regionali a supporto dell’individuazione delle aree idonee
18 Luglio 2024 Italia Solare ha nominato 27 referenti regionali, presenti su 18 Regioni, per supportare i territori in particolare nell'individuazione delle aree ido...