Formazione nel fotovoltaico per installatori, intervista all’Academy SunCity

Share

Si sono di recente conclusi gli appuntamenti formativi dell’Academy SunCity per il 2023. Uno dei cicli di incontri  è avvenuto in collaborazione con Huawei FusionSolar Italia, con cui quest’anno sono stati formati oltre 200 installatori, che sono così diventati installatori certificati Huawei.

pv magazine Italia ha intervistato Giulio Piccinini, Community Manager di SunCity Italia, società di ingegneria specializzata in soluzioni di efficienza energetica ed energie rinnovabili che offre servizi per l’efficientamento energetico. La Community SunCitizen unisce professionisti, tecnici, clienti finali, imprese e fornitori.

Quali sono i temi su cui gli installatori necessitano più aggiornamento?
L’incessante e velocissimo susseguirsi delle tecnologie impone un costante aggiornamento. Questo implica per noi di SunCity un monitoraggio approfondito e un dialogo diretto con i nostri partner tecnologici, tra i principali player del mercato, per essere al passo con i tempi, offrendo ai nostri partner installatori soluzioni di formazione ad hoc.  Le tematiche più richieste sono sicuramente relative al mondo del fotovoltaico, nello specifico: sistemi di accumulo, inverter e moduli fotovoltaici. Le importanti partnership tecnologiche nel settore consumer dell’efficientamento ci consentono di garantire una formazione d’eccellenza anche per clima, caldaie e wallbox. L’Academy SunCity rappresenta un’opportunità concreta per i Partner Installatori, commerciali e progettisti di aggiornarsi, di apprendere nuove competenze, potenziando il loro business in modo costante e costituisce uno dei punti di forza della Community di Partner che abbiamo costruito nel tempo.

Sono inclusi anche i temi per la Sicurezza?
Sulla scia del progetto INVERT, nato per informare e sensibilizzare la Community SunCity riguardo ai temi HSE – Health, Safety & Environment – abbiamo scelto di destinare alla nostra Academy momenti di formazione sulle tematiche della sicurezza nell’ambiente lavorativo.

Dove gli installatori riscontrano maggiori difficoltà?
Le problematiche hanno spesso più livelli. Il primo è sicuramente un livello meramente tecnico, legato il più delle volte alle costanti rivoluzioni tecnologiche che sono sempre in atto nel nostro settore. Questo porta inevitabilmente delle asimmetrie informative che cerchiamo di colmare attraverso l’Academy. Per redigere il nostro palinsesto formativo partiamo sempre dalle problematiche riscontrate dai nostri partner o dalle loro esigenze di chiarimenti. Il secondo livello di problematicità riguarda la reperibilità delle informazioni. Il piccolo imprenditore ha spesso grande difficoltà a trovare gli agganci giusti nei tempi necessari e qui veniamo in soccorso noi per fornire le riposte necessarie a livello normativo, burocratico, gestionale e commerciale, sempre attraverso una formazione continua.

Qual è la modalità migliore per formare?
Durante il Covid ci siamo avventurati nel mondo dei webinar producendo circa 100 webinar formativi in 18 mesi. È una modalità che non abbiamo abbandonato, ma adesso senza ombra di dubbio siamo orientati verso una formazione in presenza. Inevitabilmente è la modalità preferita anche dai nostri partner che hanno la possibilità di toccare con mano ed esercitarsi assieme ai Top brand tecnologici con sessioni svolte direttamente presso le sedi centrali Italiane.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.