Voilàp investe 3 milioni in fotovoltaico e sensori per ridurre del 40% i consumi energetici

Share

Voilàp ha installato pannelli fotovoltaici sui propri stabilimenti produttivi, integrandoli con soluzioni di sensoristica e gestione dati per ottimizzare i consumi energetici dei siti produttivi in Emilia Romagna. La società ha spiegato che l’investimento totale è stato di circa 3 milioni di euro.

“La capacità complessiva su tutti gli stabilimenti è di circa 1.6-1.7 MW. Gli impianti sono stati installati sui 5 capannoni di Limidi (1.3 MW) e sul nuovo stabilimento di Carpi in uso a Elumatec Italia (0.2 MW). Il residuo è tra Fiesco, Muhlacker e Rimini. L’installazione dei pannelli di Limidi è avvenuta nel corso del Q2 – Q3 2023 e sono al momento tutti operativi”, ha commentato la società a pv magazine Italia.

Su Limidi sono stati installati 3.300 moduli, con inverter. La società non ha però spiegato la tecnologia dei moduli usati.

Secondo il gruppo modenese, l’intervento permetterà agli stabilimenti un’autonomia energetica per circa il 40% dei propri consumi.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.