In arrivo un parco agrivoltaico in Basilicata

Share

È stata raggiunta la fase “Ready To Build” per uno dei principali progetti fotovoltaici nel Sud Italia di DVP Solar. Si tratta di un impianto agrivoltaico che sarà realizzato in Basilicata, precisamente nel Comune di Genzano di Lucania, in provincia di Potenza.

“Ci vorranno tra i 12 e i 18 mesi per il completamento dell’impianto fotovoltaico. Da quel momento in poi, trascorrerà al massimo un mese per l’attivazione”, ha rivelato DVP Solar a pv magazine Italia.

Il progetto ha una capacità inferiore ai 10 MW e prevede la costruzione di un impianto agrivoltaico a meno di 3 km da aree industriali, autorizzato attraverso una procedura accelerata (PAS). Per la realizzazione del progetto saranno impiegate 30 persone e nel corso dei suoi 30 anni di vita utile, l’impianto avrà un’assistenza continua di 3 professionisti.

Ciò su cui l’azienda punta l’attenzione è la tecnica innovativa che permette di destinare il terreno sia alle attività agricole o di allevamento che alla produzione di energia pulita mediante pannelli solari. “Le strutture alte 1,5 metri consentiranno l’avvio di diverse colture, attività di apicoltura e il pascolo di ovini”, spiega DVP Solar.

“Nel 2023 siamo stati la realtà più attiva per lo sviluppo dell’agrivoltaico in Italia, con il maggior numero di progetti presentati alle autorità competenti. Il Sud Italia è un’area particolarmente importante per la nostra società, perché è l’area con la vocazione più forte per contribuire alla transizione energetica del Paese, valorizzando la ricchezza del paesaggio e delle attività agricole. Siamo per questo felici di essere riusciti a raggiungere per la prima volta, proprio a Potenza, il traguardo del Ready to Build e confidiamo che questa non sarà l’unica notizia positiva per il nostro sviluppo in Italia nei prossimi mesi”, ha dichiarato Italo Rubeo, Country Manager di DVP Solar per l’Italia

In Italia, ad oggi DVP Solar gestisce un portafoglio di 1GW di progetti fotovoltaici con connessione alla rete STMG confermata e il più grande supera la capacità di 100 MW. Inoltre, nel nostro Paese l’azienda sta sviluppando un portafoglio di oltre 350 MW di progetti relativi a batterie, sia con soluzioni stand-alone che con soluzioni ibride PV-storage.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.