Elettrizzatore e generatore d’acqua atmosferica connessi a impianto di idrogeno da 10 GW in Australia

Share

La Climate Impact Corporation (CIC), con sede a Darwin, sta sviluppando Green Springs, una rete di 10 GW di moduli di generazione di idrogeno rinnovabile in grado di produrre circa 500.000 tonnellate di idrogeno verde l’anno.

Con l’obiettivo di raggiungere un prezzo di produzione di 3,02 dollari per chilogrammo, la CIC ha sviluppato un sistema chiuso di moduli che contengono ciascuno generatori di energia solare, generatori di acqua atmosferica, elettrolizzatori e altri componenti che consentono la generazione di idrogeno pulito praticamente ovunque e su qualsiasi scala.

Il progetto consiste in componenti integrati a monte, a metà e a valle. Con un costo stimato di 1 miliardo di dollari, a monte si trova un impianto di produzione di elettrolizzatori da 1 GW all’anno e un impianto di produzione di generatori di acqua atmosferica.

L’impianto sarà situato nel sobborgo di Darwin, East Arm, e rifornirà Green Springs, altri progetti nazionali di idrogeno ed energia e per l’esportazione.

Il progetto, stimato in 8 miliardi di dollari, presenta a pieno regime una componente di produzione di idrogeno rinnovabile da 10 GW, costituita da una serie di moduli che includono un elettrolizzatore appositamente progettato e un sistema solare che fornisce energia all’elettrolizzatore, servizi ausiliari e la cattura diretta di CO2 nell’aria.

Inoltre, un riscaldatore solare termico parabolico a concentrazione fornirà energia al progetto e calore di processo ai generatori di acqua atmosferica che producono H2O. L’anidride carbonica sarà utilizzata nell’impianto di produzione di derivati per produrre combustibili rinnovabili per settori difficili da abbattere. Infine, ogni modulo comprenderà un generatore di acqua atmosferica.

La filiale parigina di GE Vernova, con sede negli Stati Uniti, Power Conversion, ha recentemente firmato un accordo non vincolante con il CIC per collaborare allo sviluppo della produzione modulare off grid di idrogeno verde. A valle è previsto un impianto di produzione di derivati dell’idrogeno, del costo di circa 950 milioni di dollari, che potrebbe includere e-metanolo, e-kerosene e/o ammoniaca combustibile, che possono essere trasportati su rotaia al porto di Darwin per la spedizione.

L’inclusione di generatori d’acqua atmosferica nella generazione di energia solare fa sì che i moduli non dipendano dall’acqua del suolo o della città, ma prendano l’umidità dall’aria, un approccio che il CIC definisce rivoluzionario per la produzione di idrogeno pulito a prezzi accessibili.

La tecnologia dei generatori d’acqua atmosferica utilizzata nei moduli per la produzione di idrogeno elimina la richiesta di acqua di falda o di città, ma utilizza solo l’energia del sole e l’umidità dell’aria per produrre idrogeno.

I moduli consentono un posizionamento flessibile in un luogo e sono in grado di evitare danni al patrimonio ambientale o culturale. Il CIC ha avviato colloqui con il governo del Sud Australia per discutere lo sviluppo e la produzione di moduli per la produzione di idrogeno in quello Stato.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Sardegna, la moratoria per eolico e fotovoltaico è legge
02 Luglio 2024 Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stamattina il disegno di legge n. 15/A, ovvero il provvedimento che decreta per 18 mesi lo stop all...