Autorizzato in Sicilia agrivoltaico di Lightsource bp da 21 MW

Share

Un impianto agrivoltaico con una potenza di 21 MW è il primo progetto autorizzato per Lightsource bp in Italia. Siamo nel comune di Buccheri, presso la Contrada Rizzolo, dove l’impianto fotovoltaico sarà integrato con le attività agricole del territorio siciliano.

Il parco solare Buccheri si colloca su un altopiano scarsamente visibile a causa dell’orografia del territorio, in un’area ad oggi trascurata e poco valorizzata in termini di biodiversità. Qui, il progetto agrivoltaico contribuirà a mantenere la produzione agricola locale e prevede anche l’implementazione del pascolo di ovini per il mantenimento dell’erbaio permanente.

Le aziende locali potranno diversificare la loro attività anche con l’apicoltura poiché è prevista l’installazione di circa 15 arnie per la produzione di miele, che si stima genereranno oltre 4 milioni di introiti aggiuntivi su 30 anni. Inoltre, il progetto prevede la piantumazione di specie erbacee autoctone come Gelso e Rosmarino, oltre alla messa a dimora di un erbaio permanente costituito da Erba Medica, Trifoglio sotterraneo e Sulla. L’apiario contribuirà anche alla proliferazione degli impollinatori nell’area circostante all’impianto, migliorando così la biodiversità locale.

L’ulteriore sviluppo del parco solare Buccheri fino alla sua entrata in esercizio richiederà un investimento di circa 14 milioni di euro e la sua costruzione comporterà un picco di coinvolgimento occupazionale di circa 400 persone nei 6 mesi di tempo stimato di costruzione e di 21 unità lavorative permanenti necessarie nei 30 anni circa di esercizio dell’impianto.

“Il parco solare Buccheri dimostra come la produzione di energia rinnovabile e l’attività agricola possano coesistere in armonia sullo stesso territorio, generando benefici per l’ambiente, l’economia locale e contribuendo alla riduzione della dipendenza energetica del nostro Paese. Siamo molto soddisfatti che il nostro progetto sia stato accolto con favore dal Comune di Buccheri e, con quasi 1 GW in iter autorizzativo, sono fiducioso che a questo risultato ne seguiranno altri altrettanto positivi nel corso dell´anno”, ha detto Giovanni Mascari, Country Head di Lightsource bp in Italia.

Lightsource bp ha già ottenuto la valutazione d’impatto ambientale per altri tre progetti: uno in Sardegna per circa 18 MW totali, il parco agrovoltaico Mirlocca di circa 78 MW e il parco agrovoltaico Canicattí di circa 49 MW, entrambi in Sicilia.

 

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Pichetto firma il decreto Energy release, prezzi calmierati per imprese energivore “green”
23 Luglio 2024 Il ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto, ha firmato oggi il decreto Energy Release. Il provvedimento va a supportare...