Lo scorso fine settimana il Portogallo ha usato esclusivamente fonti rinnovabili

Share

Lo scorso fine settimana il Portogallo si è affidato esclusivamente alle energie rinnovabili, in particolare all’energia eolica e idroelettrica, per soddisfare la domanda di elettricità. Ha generato 172,5 GWh di elettricità rinnovabile e ne ha consumati 131,1 GWh tra venerdì sera e lunedì mattina.

L’eolico ha contribuito per 97,6 GWh, l’idroelettrico per 68,3 GWh e il fotovoltaico per 6,6 GWh, esportando l’energia in eccesso verso la Spagna e sfruttando le condizioni meteorologiche favorevoli.

Secondo l’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili (IRENA), il Portogallo vanta una capacità installata di energia rinnovabile di 16.329 MW, di cui oltre 7.500 MW di energia idroelettrica, circa 5.500 MW di energia eolica e circa 2.536 MW di energia fotovoltaica.

In agosto, il Ministero dell’Ambiente portoghese ha concesso 5 GW di permessi di connessione alla rete, principalmente per progetti fotovoltaici. Tutti i progetti selezionati dovrebbero diventare operativi entro il 2030.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Italia Solare nomina 27 referenti regionali a supporto dell’individuazione delle aree idonee
18 Luglio 2024 Italia Solare ha nominato 27 referenti regionali, presenti su 18 Regioni, per supportare i territori in particolare nell'individuazione delle aree ido...