A Tuscania è in funzione un nuovo parco fotovoltaico da 17,3 MW

Share

Iren Green Generation, società del Gruppo Iren, in partnership con European Energy ha realizzato un parco fotovoltaico da 17,3 MW che è entrato in esercizio qualche giorno fa a Tuscania, in provincia di Viterbo, nella zona laziale della Tuscia.

L’impianto si estende su oltre 22 ettari ed è composto da 32 mila pannelli, 4 inverter. “Garantirà una produzione di energia rinnovabile di 28 GWh/anno pari al consumo medio di quasi 8 mila famiglie”, scrive Iren nel suo comunicato, in cui specifica che la realizzazione di questo nuovo impianto segue l’acquisizione della corrispondente autorizzazione, avvenuta tramite l’acquisto nel settembre 2022 del 51% della società
Limes 1 da European Energy, che ne ha mantenuto la proprietà per il 49%.

Nel maggio 2022 European Energy aveva spiegato che stava costruendo alcuni parchi fotovoltaici nel Lazio, a Tuscania, in partnership con il Gruppo Iren, titolare del 51% delle relative autorizzazioni. Alessandro Migliorini, Progetti di questo tipo richiedono un processo articolato: occorre individuare le aree a approvare l’investimento, progettare e ottenere le autorizzazioni per poi realizzare l’opera individuando le migliori tecnologie e arrivare infine alla connessione alla rete”.

Vicino al nuovo impianto a Tuscania, è infatti in corso di realizzazione grazie a Irene ed European Energy un secondo impianto da 21,2 MWp che entrerà in servizio nei primi mesi del 2024.

Questa inaugurazione di Iren segue il via di un altro grande impianto: il più grande parco fotovoltaico della Basilicata, realizzato a Ferrandina (Matera) per una potenza totale di 30 MW.

 

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.