Nasce la Comunità Energetica pavese di Zinasco

Share

Si è di recente svolo l’incontro organizzato dal Comune di Zinasco (Pavia) per spiegare ai cittadini i dettagli sulla nascita della Comunità Energetica locale, con lo scopo di aiutare le  famiglie che faticano a pagare le bollette e, al contempo, ridurre le emissioni inquinanti.

Attraverso un project financing verrà installato un impianto fotovoltaico a terra di potenza inferiore ad 1 Mw. Il sindaco Massimo Nascimbene ha affermato che qualsiasi cittadino ha la possibilità di partecipare senza spendere nulla, traendone beneficio a seconda del consumo. “Più è alto il consumo e più ci sarà il tornaconto in bolletta grazie ai contributi regionali”, ha detto il primo cittadino di Zinasco.

Non si tratta però della prima iniziativa di questo tipo nella zona della Lomellina. A febbraio 2023 è nata infatti  la comunità energetica “Lomellina”. La realtà comprende 26 famiglie, con risparmi in bolletta fino al 20% grazie all’impianto fotovoltaico installato al centro sportivo del paese di Torre Beretti.

Altri paesi della zona virtuosi in tal senso sono Sant’Angelo e Rosasco che si sono uniti per avere la loro Comunità energetica usufruendo di un terreno ampio circa 2 ettari. Sempre nel pavese, il paese di Broni ha raccolto 300 adesioni per la nascita della Comunità Energetica.

I presenti contenuti sono tutelati da diritti d’autore e non possono essere riutilizzati. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@nullpv-magazine.com.

Popular content

Pichetto firma il decreto Energy release, prezzi calmierati per imprese energivore “green”
23 Luglio 2024 Il ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto, ha firmato oggi il decreto Energy Release. Il provvedimento va a supportare...